Iscriviti ai Workshop tematici di Palazzo Collicola

Sabato 1 luglio 2017

L'evento dà diritto all'acquisizione dei crediti formativi per gli iscritti all'Ordine degli Architetti.



TAVOLO 1

Il Sisma dell’Agosto 2016 ha definito un perimetro (Cratere) che ha in un certo senso creato una nuova geografia territoriale. E’ possibile studiare caratteristiche comuni di questo territorio?


(posti disponibili: 1/17)

TAVOLO 2

La vastità del sisma rende molto complessa la necessaria interazione tra popolazione locale e istituzioni. Quali sono gli strumenti che possano permettere l’interazione tra questi soggetti?


(posti esauriti)

TAVOLO 3

La ricostruzione riparte da tre elementi primari: la residenza, la comunità e il lavoro. Quali sono le modalità di intervento per riattivare le filiere legate all’impiego?


(posti disponibili: 4/19)

TAVOLO 4

Il sisma del 1976 del Friuli Venezia Giulia si è caratterizzato per la ricostruzione "DOV’ERA COM’ERA". Oggi questo paradigma può essere ancora considerato attuale?


(posti disponibili: 1/17)

TAVOLO 5

Dallo scorso agosto 2016, diversi sono stati i cambiamenti sul territorio. Diversi sismi hanno ulteriormente scosso popolazione e edificato, e la fase di emergenza ha portato alla costruzione di elementi costruiti che stanno caratterizzando il territorio. Quale è l’impatto sociale e culturale di questi nuovi elementi?


(posti disponibili: 3/18)

TAVOLO 6

Nell’operare verso la ricostruzione dei manufatti, soprattutto in ambito di conservazione di quella che è l’identità dei manufatti, ci pone davanti a questioni relative all’uso dei materiali. Come operare scelte che assicurino stabilità e sicurezza e ne garantiscano appropriatezza dal punto di vista dell’identità locale e culturale?


(posti disponibili: 1/19)

‹ Indietro